Congklak - PerGioco.net

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Congklak

Giochi > Giochi di tavoliere astratti > Dalla A alla Z > C-D > Cin-Cons
Giochi di tavoliere astratti:    Legenda    Elenco alfabetico    Elenco geografico    Cronologia    Autori    Mappa dei tavolieri    Glossario
Introduzione e regole
Congklak
Introduzione
Il Congklak è un gioco appartenente alla famiglia del Mancala, diffuso in tutta l'Indonesia. È noto anche come Congkak, Conka e Congka; nelle Filippine si chiama Sungka; nelle Maldive Ohvalhu. In altri luoghi viene chiamato Dakon o anche Dacón.
Il Congklak viene probabilmente introdotto in Indonesia dai mercanti che commerciano con le popolazioni arabe. I primi riferimenti scritti al Congklak nella cultura indonesiana ne parlano come di un passatempo delle giovani della nobiltà di Giava. In altre zone dell'Indonesia, e in particolare in Sulawesi, il Congklak viene associato al lutto per la morte di una persona cara, e non è ammesso giocarlo in nessun'altra circostanza. Ancora a Giava, nell'antichità, al Congklak vengono attribuiti significati divinatori legati agli auspici di buon raccolto e alla previsione del futuro.
Il tavoliere tipico è costituito da due file di buche (in genere 5, 6 o 7 per fila) poste una di fronte all'altra, con due buche speciali (granai) alle estremità destra e sinistra. Nelle Filippine è più diffuso il tavoliere a 6 buche per fila. Ogni giocatore controlla la fila di buche vicino a sé e il granaio alla sua sinistra. Si usano 98 pezzi (generalmente piccole conchiglie, oppure semi o sassolini). I pezzi vengono inizialmente distribuiti in numero di 7 in ogni buca; i granai restano vuoti.

Inviaci un messaggio!





Ultimo aggiornamento: 05/11/2017
 
Torna ai contenuti | Torna al menu