Connect6 - PerGioco.net

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Connect6

Giochi > Giochi di tavoliere astratti > Dalla A alla Z > C-D > Cin-Con
Giochi di tavoliere astratti:    Legenda    Elenco alfabetico          Autori      
Introduzione e regole
Introduzione
Il gioco viene ideato nel 2003 da I-Chen Wu e presentato nel 2005 nel corso dell'11° Advances in Computer Games Conference. Si tratta di una rielaborazione del classico gioco di allineamento Gomoku, di cui utilizza anche pedine e tavoliere. In Italia è noto anche come 6 in Fila.

Figura 1
Figura 2
Come si gioca
Il gioco è composto da un tavoliere 19x19, per un totale di 361 intersezioni, e da un certo numero di pedine bianche e nere (si possono utilizzare tavoliere e pedine del Go). Le pedine si posizionano negli incroci e non nelle caselle.
Si gioca in due. La posizione iniziale è quella riprodotta in figura 1 (tavoliere vuoto).
Inizia il Nero. I giocatori giocano a turno. Ciascun giocatore ha a disposizione una sola mossa per turno.
La prima mossa del Nero consiste nel collocare una nuova pedina del proprio colore in una qualsiasi intersezione libera del tavoliere.
Tutte le mosse succesive del Bianco e del Nero consistono nel collocare due nuove pedine del proprio colore in altrettante intersezioni libere del tavoliere.
Le pedine, una volta giocate, non possono muovere, né essere rimosse dal tavoliere. In questo gioco non esiste la cattura.
L'obiettivo del gioco è quello di creare per primi una fila ininterrotta di almeno sei pedine del proprio colore; questo allineamento può essere orizzontale, verticale o diagonale, e non può essere lungo un percorso spezzato.
Quando un giocatore realizza la fila di sei pedine la partita ha termine anche se rimangono ancora altre pedine a disposizione dei giocatori.

Trascrizione delle partite
In questo gioco le pedine, una volta poste sul tavoliere, non vengono più rimosse, né possono essere mosse su altre caselle.
Per procedere alla trascrizione di una sequenza di mosse o di una intera partita è pertanto sufficiente riportare su un diagramma che raffigura il tavoliere l'ordine delle pedine via via messe in gioco. In figura 2 è stata trascritta una intera partita: il nero ha vinto alla diciannovesima mossa creando una fila di sei pedine da m13 a g8.
Inviaci un messaggio!





Ultimo aggiornamento: 27/04/2017
 
Torna ai contenuti | Torna al menu