Sicurezza - PerGioco.net

Vai ai contenuti

Sicurezza

Varie
Il sito www.pergioco.net dispone del Certificato SSL DV e adotta il protocollo di comunicazione sicura su internet (HTTPS).
SSL (Secure Sockets Layer) è un protocollo progettato per consentire alle applicazioni di trasmettere informazioni in modo sicuro e protetto. Tale certificato consente la cifratura della sessione con chiavi da 128 bit o superiore per cui i visitatori del proprio sito web o e-commerce possono trasmettere informazioni ed effettuare transazioni online in modo sicuro e protetto. Inoltre, è supportato dai principali web browser sui dispositivi pc, tablet e smartphone.
Da gennaio 2017 Google segnala tutti i siti "http" come non sicuri, pertanto, disporre di un indirizzo web in https migliora la visibilità sui motori di ricerca, oltre a garantire maggiore sicurezza sul web. Google Safe Browsing è un tool di sicurezza con lo scopo di garantire la sicurezza in rete, proteggendo da attacchi hacker e phishing.
Prima di generare il certificato SSL, la CA (Certification Autorithy) effettua un controllo preventivo di sicurezza sul sito web interessato e, se lo stesso risulta compromesso, il certificato non viene emesso.
Grazie all'impiego del Certificato SSL, sono abilitati due servizi di sicurezza:
Secure channel: tutti i dati trasferiti tra il sito web e l'utente finale sono cifrati e possono essere decifrati solamente nel momento della connessione stessa: NON potranno essere intercettati o interpretati da altri che non siano coinvolti nella connessione.
Server authentication: l'utente può verificare l'identità ed autenticità del sito web al quale si è collegato.

Il sito www.pergioco.net utilizza il servizio hosting di Aruba Spa, che garantisce:
Certificato SSL
Il protocollo di sicurezza che consente di evitare la divulgazione non autorizzata o l'accesso ai dati personali trasmessi.
(Approfondimenti: GDPR - art. 32, comma 2)
Hardware ridondato
La ridondanza avviene anche a livello di singolo server ad ulteriore garanzia della resilienza dei sistemi.
(Approfondimenti: GDPR – art. 32, comma 1, par. b)
Replica asincrona
Una copia fisica dei dati viene aggiornata ogni 10 minuti su un secondo storage su un diverso data center.
(Approfondimenti: GDPR – art. 32, comma 1, par. c)
Rilevamento malware
Monitoraggio costante delle vulnerabilità del sito e immediata risoluzione.
(Approfondimenti: GDPR - art. 32, comma 1, par. d)
Aggiornamento giornaliero dei sistemi operativi
Per garantire un'adeguata sicurezza dei dati personali, compresa la protezione, mediante misure tecniche e organizzative adeguate.
(Approfondimenti: GDPR – art. 5, comma 1, par. f)
Backup giornaliero
Contro il rischio di perdita accidentale dei dati personali.
(Approfondimenti: GDPR - art. 5, comma 1, par. f)
Ultimo aggiornamento: 22/04/2019
Torna ai contenuti